+

SCOPRI LE NOVITÁ

vivi  Venezia  come un’esperienza unica scarica  la nuova versione multilingua dell’audio dei 2 itinerari FELIX e Venice Past & Modern


scegli una guida professionale (Dott.sa Giulia Ecchili) per aiutarti a scoprire la storia di un luogo unico come Venezia 


scopri nuovi libri e letture su Venezia  come ” The Dressmaker’s Parcerls” di Silvano Stagni


SCOPRI DI PIÚ>>

Jul 2024
+ -
+ -
Le più belle chiese de vedere a Venezia
Prenota ora

Le più belle chiese de vedere a Venezia

Considerando il numero di chiese presenti a Venezia, è abbastanza arduo selezionare quelle più belle, diciamo dunque che in questo articolo abbiamo cercato di elencare quelle che per noi sono davvero imperdibili.
Praticamente tutte le chiese a Venezia meritano di essere visitate, quelle che abbiamo scelto sono quelle che solitamente suggeriamo ai nostri ospiti, specialmente se sono al loro primo soggiorno qui.
Tra le chiese di cui parleremo non troverai la Basilica di San Marco, perchè crediamo che essendo uno dei simboli della città, tu l’abbia probabilmente già inclusa nella tua programmazione, ci concentreremo invece su quelle chiese che sono veri e propri gioielli architettonici e storici, che però spesso essendo meno conosciute, vengono visitate meno.
La prima che ti presentiamo è una chiesa del sestiere di Cannaregio, quello in cui si trova in nostro hotel, e porta il nome di Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, anche se tutti i veneziani sono soliti chiamarla semplicemente Chiesa dei Miracoli.

Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

La Chiesa dei Miracoli è senza alcun dubbio una delle chiese più belle da vedere a Venezia, non solo per la sua facciata ricca di marmi colorati, ma per la sua struttura interna.
Questa chiesa, che abbiamo incluso nel nostro itinerario per visitare Venezia in 3 giorni, è caratterizzata da una possente scalinata, posizionata al centro tra due pulpiti (cosa piuttosto rara), infatti è una delle poche chiese a Venezia che sembra essere stata disegnata e costruita da un unico artista e dal suo gruppo di lavoro, probabilmente anche senza interruzioni.
Come detto in precedenza, la Chiesa dei Miracoli si trova a poca distanza dal nostro hotel, infatti, percorrendo Strada Nuova in direzione San Marco la raggiungerai in appena 15 minuti a piedi.

Chiesa di Santa Maria Assunta

Nel sestiere di Cannaregio c’è un’altra chiesa che solitamente suggeriamo di vedere ai nostri ospiti: la chiesa di Santa Maria Assunta, più conosciuta con il nome di Chiesa dei Gesuiti.
Questa chiesa è stata costruita nel 1148, ma neanche dieci anni dopo (nel 1154), fu adibita a ospedale per i poveri. La facciata è divisa su due livelli, il più basso è caratterizzato da otto colonne, che sostengono il livello più alto, costituito da un bellissimo architrave che a sua volta sostiene il timpano.
Una volta all’interno, verrai abbracciato da un trionfo di stucchi bianchi, oro e numerosi affreschi molto ben conservati. Verrai sorpreso nel costatare quanto è luminosa.

Chiesa di San Salvador

Non distante dal ponte di Rialto, c’è la Chiesa di San Salvador, conosciuta molto bene dai veneziani non tanto per la sua imponente architettura, ma per il fatto che la veneziana Caterina Cornaro, un tempo regina di Cipro, è sepolta proprio qui.
Entrando, infatti, non farai fatica a notare una sorta di baldacchino dalla tela bordò, in fondo a destra, è qui che risposta la tanto amata regina.
La chiesa originale è stata consacrate nel 1177, ma quella che vediamo oggi risale al 1508.

Basilica della Madonna della Salute

Non potevamo non includere, nella lista delle chiese più belle di Venezia, la Basilica della Madonna della Salute. Questa non è una chiesa comune, per il fatto che è stata costruita per un motivo ben preciso: ringraziare la Vergine Maria di aver scacciato la terribile epidemia di peste da Venezia, per questo ancora oggi nella giornata del 21 novembre, i veneziani si recano qui in pellegrinaggio per ricordare questo evento.
Puoi ammirarne la bellezza da Piazzetta San Marco, a lato di Palazzo Ducale, e la vedrai sorgere dall’altra parte del bacino, quando il Canal Grande sfocia in laguna. Ma all’interno, è ancora più bella. C’è un altare in particolare, che colpisce, quello in cui la Vergine Maria è rappresentata insieme alle personificazioni di Venezia e della Peste, che sconfitta, se ne va. Uno spettacolo che parla.

Chiesa d Santa Maria del Giglio

La Chiesa di Santa Maria del Giglio fu costruita nel IX secolo, ciò la rende una delle chiese più antiche di Venezia e la sua facciata è una delle più originali espressioni di Barocco Veneziano. Si compone, infatti, di cinque statue raffiguranti i cinque fratelli della famiglia Barbaro, sotto di loro c’è la rappresentazione di diverse mappe dei luoghi in cui Antonio Barbaro ha prestato servizio per conto della Serenissima.
Questa chiesa si trova sulla strada per San Marco, venendo dalle Gallerie dell’Accademia, dove per altro ti suggeriamo di passare qualche ora durante il tuo soggiorno qui.